Italiano

Perché leggere i classici… romeni?

Perché leggere i classici… romeni?

Se io stessa non fossi romena, avrei mai trovato il tempo per sfogliare La Ciuleandra (Rediviva Edizioni, traduzione di Alina-Monica Turlea e Alessio Colarizi Graziani)? Ho rovesciato la domanda e, come fanno i bravi scrittori, ho sposato un altro punto di vista chiedendomi: quanti scrittori albanesi, montenegrini, ucraini, bielorussi, lettoni ho letto negli ultimi anni? Credo, se non ricordo male, uno, polacco. Non ne ho letti di contemporanei e non ne ho letti di classici. E ho fatto male. Come male fareste voi se non vi lasciaste incuriosire da Liviu Rebreanu e dal suo appetitoso romanzo, La Ciuleandra. 

Invito alla lettura: Dionigi il Piccolo, il personaggio ricreato dall’autore del libro “Lo spazio e il tempo”

Invito alla lettura: Dionigi il Piccolo, il personaggio ricreato dall’autore del libro “Lo spazio e il tempo”

Dionigi il Piccolo (epiteto che egli stesso aggiunse al suo nome non tanto per modestia quanto – forse – per creare una gerarchia fra sè e il “grande” Dionigi l’Areopagita discepolo di San Paolo) è figura ben nota, non foss’altro perché è considerato il fondatore della cronologia cristiana e del computo della Pasqua. Della sua vita – soprattutto degli anni giovanili – si sa ben poco e quel poco si desume dai suoi scritti: visse a cavallo fra il V e il VI secolo, di lui parla Cassiodoro esaltandone le virtù e la dottrina; trascorse la seconda parte della sua vita a Roma, dove ricoprì importanti incarichi, tradusse dal greco in latino molte opere canoniche e scrisse le sue opere, che formano una raccolta sterminata. Si sa che era originario della Scizia minore (parte dell’antica provincia romana della Mesia inferiore, oggi la romena Dobrugia sul Mar Nero); che fu educato in un monastero, ove ebbe come maestro tale Pietro. vescovo di una sede forse da identificare con Tomi (l’odierna Costanza, importante porto sul Mar Nero).

In uscita il volume: “LA CIULEANDRA” di Liviu Rebreanu, collana Quaderni Romeni, Rediviva

In uscita il volume: “LA CIULEANDRA” di Liviu Rebreanu, collana Quaderni Romeni, Rediviva

La casa editrice REDIVIVA segnala con piacere l’uscita del volume LA CIULEANDRA [Ciuleandra], di Liviu Rebreanu, traduzione di Alessio Colarizi Graziani e Alina Monica Turlea, volume inserito nella collana Quaderni romeni. Il volume è stato pubblicato nel 1927, seguito da varie riedizioni nel 1928, 1934, 1941, 1942. Fu tradotto per la prima volta in italiano nel 1930, per i tipi di La Nuova Italia. Nel 2015 veniva pubblicato presso Rediviva,  il romanzo: Adamo ed Eva  di Liviu Rebreanu [traduzione a cura di Davide Arrigoni],  sempre per la medissima collana. Con il volume La Ciuleandra, l’autore fa emergere una preoccupazione per l’analisi psicologica sperimentando le sue doti di osservazione. La prospettiva contemporanea scopre nel romanzo La Ciuleandra ragioni sufficienti per una nuova interpretazione e una riconsiderazione del libro nella gerarchia dell’opera di Liviu Rebreanu: il contrasto fra la condizione della gente povera ed umile e l’arroganza dei ceti altolocati della società, uniti entrambi nonostante le apparenze da un tragico destino.

15 premii obținute de România și Republica Moldova la Concursul Internațional “Giovani e Poesia” – ediția 2019/2020

15 premii obținute de România și Republica Moldova la Concursul Internațional “Giovani e Poesia” – ediția 2019/2020

România este prezentă în mod constant din anul 1993 la acest concurs, cu peste 800 de autori înscriși și 120 premii obținute, între care,  patru medalii de argint din partea Camerei Deputaților Italiene.  În decursul anilor s-a constatat o mare participare a elevilor și tinerilor din Italia, dar și alte țări devin tot mai prezente în cadrul acestei importante manifestări de poezie cu caracter internațional. Concursul Internațional de Poezie de la Triuggio a reunit și la prezenta ediție sute de candidați la premiile oferite de un juriu special format, care analizează creațiile poetice, majoritatea aparținând cu precădere copiiilor de la școala primară până la liceu, dar si adulti, creații ale unor poeti consacrati.

Com’e fatta una donna?

Com’e fatta una donna?

               Se mi chiedessero di dare una definizione di quella strana, imprevedibile, misteriosa avventura che...

“Leonardo Da Vinci.500. Oggi”

“Leonardo Da Vinci.500. Oggi”

Chi, il 29 maggio, è passato, anche solo accidentalmente, per il museo MNAC di Bucarest, non può non ricordare questo...