La editura Rediviva din Milano a apărut volumul: BORDER CROSSINGS: RETHINKING “TRANS-” IN LITERATURE, LANGUAGE, AND MEDIA CONFERENCE PROCEEDINGS

La editura Rediviva din Milano a apărut volumul: BORDER CROSSINGS: RETHINKING “TRANS-” IN LITERATURE, LANGUAGE, AND MEDIA CONFERENCE PROCEEDINGS

Volumul de faţă abordează cu responsabilitate diferitele faţete ale elementului de compunere „trans-” în literatură, limbă, media şi cultură şi oferă cititorului răspunsuri la întrebări precum: Unde şi cum fenomenele depăşesc graniţe sau combină domenii? Ce forme de diversitate permit sau instigă procesele
„trans-”? Oare aceste fenomene „trans-” transcend[!] graniţe? Sau stabilesc altele noi? De ce este trans-” atât de mult în atenţia publicului astăzi?

In uscita presso Rediviva: Border Crossing: “Trans” in literature, language, and media conference proceedings

In uscita presso Rediviva: Border Crossing: “Trans” in literature, language, and media conference proceedings

Il presente volume presenta, con responsabilità, i vari aspetti dell’elemento di composizione “trans-” nella letteratura, lingua, media e cultura e fornisce al lettore risposte a domande quali: Dove e come i fenomeni attraversano confini o abbinano domini? Quali forme di diversità consentono o favoriscono i processi “trans-“? Questi fenomeni “trans-“ tra-scendono[!] confini? Oppure  ne stabiliscono altri nuovi? Perché oggi “trans-“ è così tanto all’attenzione del pubblico?

In uscita: In viaggio per dove | În drum spre unde di Luca Cipolla

In uscita: In viaggio per dove | În drum spre unde di Luca Cipolla

Raccolta di poesie con traduzione in lingua romena. In viaggio per dove è il racconto poetico di una vita in fuga ma, allo stesso tempo, alla ricerca del proprio sé. Da richiami iniziali di stampo realistico, incentrati sulla propria esperienza in terra romena, l’autore si fa sempre più trascinare dall’ispirazione verso una poesia evocativa che alle lontane alture carpatiche lascia il posto all’autoanalisi e alla psiche umana, quindi a valori più alti, quasi mistici

A Milano corso di lingua e cultura romena nell’ambito del progetto Lingue e Culture del mondo – Casa dei Diritti

A Milano corso di lingua e cultura romena nell’ambito del progetto Lingue e Culture del mondo – Casa dei Diritti

I corsi di lingua e cultura romena si svolgeranno una volta la settimana (eccetto festività e vacanze) con una lezione di 2 ore, presso Casa dei Diritti – Milano, e si svilupperanno in due moduli di 12 lezioni, il primo da ottobre a gennaio, il secondo da febbraio a fine aprile (per un totale di 24 + 24 ore). I corsi di cinese, arabo, romeno e spagnolo saranno realizzati coinvolgendo le relative comunità etniche presenti in città, in qualità di docenti e di testimoni viventi della propria cultura.

Prezentare la Biblioteca Sormani din Milano – Prezențe românești în cadrul volumului “Milano multietnica”, ed. Meravigli

Prezentare la Biblioteca Sormani din Milano – Prezențe românești în cadrul volumului “Milano multietnica”, ed. Meravigli

La Sala del Grechetto – din cadrul prestigioasei Biblioteci Sormani din Milano, a gazduit pe 7 septembrie 2017 prezentarea volumului “Milano multietnica”, ed Meravigli, a jurnalistilor Donatella Ferrario si Fabrizio Pesoli. Un volum care include pentru prima oară si comunitatea românească din oras. Un nou prilej de a aduce in discutie altături de jurnalisti, de publicul italian interesat, aspecte legate de traditia, continuitatea, aprecierea de care se bucură comunitatea românească din capitala Lombardiei, deschiderea si dialogul pe care aceasta il poarta in societatea italiană.

Ana Blandiana al festival internazionale di poesia  in  Friuli  Venezia  Giulia

Ana Blandiana al festival internazionale di poesia  in  Friuli  Venezia  Giulia

Ana Blandiana, simbolo del riscatto civile e umano durante i convulsi primi anni della Romania postcomunista, continua a rappresentare agli occhi dell’opinione pubblica romena un punto di riferimento etico e civico che nessun altro intellettuale ha goduto con la stessa intensità e con la stessa ammirazione.

Tournée dello scrittore Norman Manea in Italia

Tournée dello scrittore Norman Manea in Italia

In occasione della pubblicazione dell’ultimo libro dello scrittore romeno–americano Norman Manea tradotto in italiano: Corriere dell’Est. Dialogo con Edward Kanterian, traduzione di Anita Bernacchia (Il Saggiatore, Milano, 2017), l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica, in partenariato con l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Writers in conversation (VE), il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova, Il Circolo dei Lettori (TO), il Salone Internazionale del Libro di Torino, la Libreria Luxemburg di Torino, Il Saggiatore (MI), la Libreria Feltrinelli Duomo (MI), la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli (MI), Centro Culturale Italo–Romeno di Milano e con il patrocinio di: Ambasciata di Romania in Italia, Consolati Generali di Romania a Trieste, Torino e Milano, Regione del Veneto, Città Metropolitana di Venezia, Provincia di Padova, Comune di Venezia, Comune di Padova, Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Città di Torino, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano organizza la Tournée dello scrittore romeno Norman Manea in Italia con il seguente programma: 

FOTO. Ziua Limbii Române, devenită o tradiție la Milano

FOTO.  Ziua Limbii Române, devenită o tradiție la Milano

Pentru al treilea an consecutiv Centrul Cultural Italo Român din Milano a marcat Ziua Limbii Române, care a reunit sâmbătă 2 septembrie 2017, un număr mare de participanți la Consulatul General al României din Milano.Pentru românii din afara granitelor, Ziua Limbii Române comportă mai multă emoție decât pentru românii de Acasa, limba, graiul, când esti departe de țară, se traduce prin amintirea prărintilor, a casei în care te-ai născut, a primelor cuvinte rostite, a tot ceeea ce ai dobândit ca bagaj educațional și cultural.

Aniversarea Zilei Limbii Române la Milano

Aniversarea Zilei Limbii Române la Milano

Pentru a marca aniversarea Zilei Limbii Române, Centrul Cultural Italo Român în colaborare și cu patronajul Consulatului General al României la Milano vă invită sâmbătă 2 septembrie 2017, orele 16 30 la o dezbatere privind limba română în afara granițelor României, aspecte privind limba maternă în rândul celei de a doua generații de copii români, schimbări ale limbii române în contact cu limba italiană.

Testimonianze e legami dei romeni con Milano nel arco del tempo

Testimonianze e legami dei romeni con Milano nel arco del tempo

Milano è la città dove hanno abitato e sono passate importanti figure della storia e personalità romene, dal voivoda Iancu de Hunedoara (1407 c.-1456) al soprano Hariclea Darclée (1860-1939), dal poeta Vasile Alecsandri (1821-1890), in veste di diplomatico al tempo dei Principati danubiani, e da Simion Bărnuţiu (1808-1864), importante figura del movimento del ’48, al filosofo Ioan Petru Culianu (1950-1991), che negli anni ’70 ha insegnato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. I primi contatti dei romeni con l’Italia risalgono al Medioevo, quando i romeni erano denominati vlahi, i territori romeni non erano riuniti in un unico stato, ma la componente linguistica e la latinità costituivano un forte legame di comunicazione. Gli scambi romeno-italiani che si ritrovano nei documenti dell’epoca sono di tipo economico, militare e culturale.