In memoria di Achille Ricci: rinnovare l’amicizia Italo-Romena come sognata dal nostro benefattore a cento anni dalla fondazione (1918-2018). 

In memoria di Achille Ricci: rinnovare l’amicizia Italo-Romena come sognata dal nostro benefattore a cento anni dalla fondazione (1918-2018). 

Achille Ricci prima di essere commissario prefettizio del convitto di Affori fu per 25 anni console onorario in Milano per la Romania. Le informazioni in riguardo alla sua attività sono poche; Il Grand’Ufficiale Achille Ricci (1867-1944) ebbe anche l’incarico di console onorario della Romania a Milano probabilmente nel periodo 1903-1928, come risulta da un documento d’epoca datato nel 1928,

Roma. Gala ”100 pentru Centenar” a premiat zece români din Italia

Roma. Gala ”100 pentru Centenar” a premiat zece români din Italia

Capitala Italiei, Roma a găzduit la finalul săptămânii, cel de-al treilea eveniment din Gala Centenarului organizat de Ministerul Românilor de Pretutindeni, pentru a evidenția românii de succes care reprezintă țara noastră în lume. Și în cadrul evenimentului de la Roma, alături de comunitatea românească din Italia a fost prezentă și Natalia Elena Intotero, ministrul Românilor de Pretutindeni.

Giovani romeni premiati al Concorso di Poesia a Triuggio

Giovani romeni premiati al Concorso di Poesia a Triuggio

ono 14 i premi vinti quest’anno dalla Romania al Concorso Internazionale “Giovani e Poesia” di Triuggio, ai quali si aggiunge un altro riconoscimento alla Moldova. La cerimonia di premiazione si terrà il 3 giugno nella prestigiosa cornice di Villa Taverna di Triuggio, in provincia di Monza Brianza. In un collegamento con Radio Romania Internazionale,  la responsabile del Centro Culturale Italo-Romeno di Milano, Violeta Popescu, ha offerto maggiori dettagli sulla partecipazione di Romania e Moldova. 

România și Republica Moldova numeroase premii și distincții la Premiul Internațional de Poezie GIOVANI E POESIA – duminică 3 iunie 2018, Villa Taverna, Triuggio (MB)

România și Republica Moldova numeroase premii și distincții la Premiul Internațional de Poezie GIOVANI E POESIA – duminică 3 iunie 2018, Villa Taverna, Triuggio (MB)

Duminică 3 iunie 2018 incepând cu orele 14 30 debutează cea de a XXVII-a ediție a Premiului International “Giovani e Poesia” de la Triuggio la prestigioasa Vila Taverna din Triuggio (provincia Monza Brianza), care reunit ca participare peste 1000 de înscriși din 20 de țări.  Centrul Cultural Italo Român include și dedică prezența României e Republicii Moldova, a tinerilor autori români premiați,  Zilei Românilor de Pretutindeni, ca un semn al legăturii și tradiției culturale create, evenimentul fiind inclus de organizatorii principali: Fundația Giovani e Poesia din Triuggio și Primaria orașului Triuggio și sub semnul Centenarului României Mari.
La cea de a 27-a editie a Premiului International Centro Giovani e Poesia au participat un numar de 1 033 de autori.  A 27-a editie (2017-2018) a prestigiosului premiu la care au fost înscriși peste 1 033 de autori,  a adus din nou România printre țările cu un număr semnificativ de participanți. La actuala editie au participat 95 de autori români, obtinând 14 premii, cu cinci participări din Republica Moldova.

La scuola italiana di Bucarest presenta la nuova sede

La scuola italiana di Bucarest presenta la nuova sede

Più di 100 anni fa fu costruita la scuola italiana Regina Margherita dal mecenate Luigi Cazzavillan, il quale la regalò allo Stato Italiano. Vi contribuì in solido e personalmente anche il re Vittorio Emmanuele III. Nel 1915-1916 fu costruita la Chiesa italiana e dopo pochi anni, nel 1923, fu fondato anche l’Istituto di Cultura Italiana dal prof. Ramiro Ortiz. Questi sono tre elementi, soprattutto i primi due, la scuola e la chiesa, che costituirono il cuore della comunità italiana. Una comunità che non era né numerosa né ricca, però possedeva qualcosa che è inimitabile, possedeva il senso di appartenenza.

Il volume “Storia della Transilvania”, grande successo al Salone del Libro di Torino 2018

Il volume “Storia della Transilvania”, grande successo al Salone del Libro di Torino 2018

Una presenza del tutto particolare quella della Romania all’edizione 2018 del Salone Internazionale del Libro di Torino, che ha appena chiuso i battenti. Lo ha detto a Radio Romania Internazionale il prof. Bruno Mazzoni, noto romenista e traduttore, già Preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Pisa. 

“Istoria Transilvaniei” ediție în italiană prezentată la Salonul de carte de la Torino, autori Ioan Aurel Pop și Ioan Bolovan, volum de referință pentru România în anul Centenarului

“Istoria Transilvaniei” ediție în italiană prezentată la Salonul de carte de la Torino, autori Ioan Aurel Pop și Ioan Bolovan, volum de referință pentru România în anul Centenarului

Salonul de Carte de la Torino:  “Istoria Transilvaniei, de Ioan Aurel POP și Ioan BOLOVAN, ediție în italiană Rediviva, volum de referință pentru România în anul Centenarului     Sâmbătă 12 mai 2018 în cadrul Salonului Internațional de Carte de la Torino, sala România, a fost prezentată ediția în limba italiană a volumului Istoria Transilvaniei, […]

Salone Torino, il Presidente dell’Accademia Romena, I.A.Pop, presenta “Storia della Transilvania” ed. Rediviva Milano 2018

Salone Torino, il Presidente dell’Accademia Romena, I.A.Pop, presenta “Storia della Transilvania” ed. Rediviva Milano 2018

Un messaggio di unità e ottimismo: così il Presidente dell’Accademia Romena e Rettore dell’Università Babes-Bolyai di Cluj-Napoca, Ioan Aurel Pop, in occasione della Festa dell’Europa, celebrata il 9 maggio. In un’intervista a Radio Romania Internazionale, il prof. Pop ha parlato del contributo del nostro Paese al progetto comunitario, in vista della Presidenza di turno del Consiglio UE, che la Romania assumerà nel primo semestre del 2019.  Il Presidente dell’Accademia ha fatto riferimento anche al Salone Internazionale del Libro di Torino, dove il 12 maggio sarà presentata la “Storia della Transilvania”, in traduzione italiana, un volume che ha scritto insieme al prof. Ioan Bolovan dell’Università di Cluj-Napoca. L’edizione italiana è stata pubblicata presso Rediviva, la prima editrice romena fondata in Italia, con il sostegno del Centro Culturale Italo-Romeno di Milano.  

La storia di una guarigione. Recensione di Antonio Allegritti al romanzo: “Zero positivo”, Cristina Marginean Cocis

La storia di una guarigione. Recensione di Antonio Allegritti al romanzo: “Zero positivo”, Cristina Marginean Cocis

Zero Positivo, romanzo scritto dalla Cocis con toni brillanti e linguaggio fluido ed evocativo, è la storia di tre liberazioni, di tre salvezze di cui è autobiograficamente protagonista l’autrice stessa. La prima salvezza: dalla malattia, che drammaticamente coinvolge l’autrice mentre porta nel grembo un bambino. Malattia che sconvolge i percorsi dell’autrice, malattia contro cui lotta, malattia accolta e riconciliata, malattia finalmente superata e vinta.

In uscita: Storia della Transilvania di Ioan Aurel POP e Ioan BOLOVAN, edizioni Rediviva Milano

In uscita: Storia della Transilvania di Ioan Aurel POP e Ioan BOLOVAN, edizioni Rediviva Milano

La casa editrice Rediviva è lieta di annunciare nell’anno del Centenario della Grande Unione della Romania (1918-2018), l’uscita del volume: “Storia della Transilvania” di Ioan Aurel Pop e Ioan Bolovan, 434 p., edizione illustrata (300 fotografie), collana Culture si Civiltà, traduzione dal romeno Maria Floarea POP. Il progetto editoriale e stato sostenuto dal Centro Culturale Italo Romeno e dall’Istituto Culturale Romeno di Bucarest, attraverso il programma delle traduzioni TPS. Il volume verrà presentato al Salone Internazionale del Libro di Torino, sabato, 12 maggio 2018, ore 18 00, dagli due autori Ioan Aurel Pop e Ioan Bolovan.

Page 1 of 117123Next ›Last »