Ciprian Porumbescu (1853-1883)

è uno dei più celebrati compositori e violinisti romeni. Questo “talento precoce”, come lo chiama Lazăr Şăineanu (Dizionario universale della lingua romena, 1995, pagina 240), è nato a Şipotele Sucevei. Prima Ciprian Porumbescu si chiamava Gołęmbiowski.

Eveniment de interes privind emigratia romaneasca in Italia

O initiativa importanta privind emigratia romaneasca in Italia a fost propusa si organizata de catre Institutul Caritas Ambrosiana din Milano. Conferinta s-a dorit a fi o contributie importanta in cunoasterea emigratiei romanesti in Italia, cu aspectele sale pozitive si negatie, plecand de la ideea ca romanii sunt in adevaratul sens al cuvantului cetateni europeni. In cadrul manifestarii ce a avut avea loc la Milano pe 27 noiembrie, a fost prezentat volumul ‘România. Imigraţie şi muncă în Italia.

Una importante iniziativa: il convegno “Emergenza romeni o romeni emergenti”?

Caritas Ambrosiana ha organizzato giovedi 27 novembre 2008 presso la caritas Ambrosiana,Via Bernardino, 4 Milano il convegno “Emergenza romeni o romeni emergenti?”, via San Bernardino 4, Milano.

Violonisti romeni Virginia Popescu e Stefan Coles

Due importanti violinisti romeni Virginia Popescu e Stefan Coles

Virginia Popescu

. Nata a Calarasi, Romania. Dopo il “Liceo di musica si è laureata al Conservatorio “Ciprian Porumbescu” di Bucarest. Nel 1968 entra a far parte dell’ Orchestra Radiotelevisione Romena di Bucarest. Nel 1970 vince a Milano il concorso per l’ Orchestra Radio Televisione Italiano dove suona sotto la direzione di illustri direttori d ‘orchestra internazionali.

Marinel Stefanescu – una grande personalità romena in Italia

Marinel Stefanescu, nato a Bucarest, si diploma all’Accademia di ballo della sua città col massimo dei voti.
Si perfeziona a Mosca al Teatro Bolshoi, poi al Kirov di Leningrado col famoso maestro Pushkin.Nel 1966 riceve il primo premio e la medaglia d’oro al Concorso Internazionale di Danza a Varna, e viene nominato primo ballerino all’Opera di Bucarest.Nel ’69 riceve il premio per la migliore interpretazione al 1° Concorso Internazionale di balletto a Mosca

Incontro con il ballerino Gheorghe Iancu

Incontro con il ballerino Gheorghe Iancu

Il fulcro della serata è stato il discorso dell’ospite, Gheorghe Iancu, ballerino e regista coreografo librettista, nato a Bucarest nel 1956.

Il poeta Publius Ovidiu Naso

Il poeta Publius Ovidiu Naso

Poeta latino (Sulmona 43 a C – Tomis 17 d C). Sulmona oggi si trova in provincia dell’Aquila, Tomi è l’antico nome della città romena di Costanza sulla sponda occidentale del Mar Nero.

Chise fortificate sassoni della Transilvania

La Transilvania, regione di colline situata al centro della Romania, ha un panorama culturale particolare. Costretta alla coabitazione durante tanti secoli dei popoli rumeni, ungheresi e tedeschi, presenta una caratteristica unica al mondo, in una provincia piccola dove si trovano delle concentrazioni di chiese fortificate, e di chiese fortezze, a testimonianza delle tecniche di difesa.

I monasteri della Bucovina

La Bucovina è una regione situata nel nord della Romania (Moldavia) il cui nome, risalente al 1774, significa ‘paese coperto da foreste di faggi‘. Famosa per i suoi bellissimi paesaggi, la Bucovina lo ancor più per i suoi monasteri affrescati costruiti nei secc. XV-XVI sotto i principi moldavi Stefano il Grande e suo figlio Petru Rares. Attualmente i monasteri della Bucovina sono posti sotto la protezione dell’Unesco come patrimonio dell’umanità.

Il monastero Horezu – patrimonio dell’umanità

Il monastero di Horezu è considerato il più grande complesso architettonico preservato in Romania, costruito gradualmente dal principe Constantine Brancoveanu. La chiesa principale è stata costruita nel 1697-1698, l’arco nel 1696-1699, il monastero e la chiesa di St. Michele nel 1700. Ci si trova anche una raccolta d’arte che contiene icone preziose, monete, libri antichi, ecc.