Un dizionario italiano-romeno per dialogare con il vicino di casa

Set 2, 2009




Dizionario “Ce mai faci?” significa “Come stai?” in romeno. Per avere queste e tante altre parole sulla punta della lingua, ora c’è un dizionario tascabile, nuovo e gratuito: è quello creato per la Provincia di Torino dall’Associazione Laboratorio Creativo, in collaborazione con alcuni cittadini romeni che vivono in città.

Il progetto da cui questo lavoro ha preso forma si chiama “Conosci il tuo vicino” ed è volto a favorire l’integrazione fra italiani e romeni. Si tratta di un progetto interculturale perché il modo più immediato e più efficace per conoscere una cultura diversa dalla propria è quello di impararne la lingua. Infatti è grazie alle parole, conosciute o sentite tutti i giorni per caso, che si sente un altro popolo come vicino, che diventa qualcosa di familiare ed allo stesso tempo è attraverso l’organizzazione semantica e grammaticale di una lingua che vengono trasmesse le categorie di pensiero. Il piccolo dizionario – una cinquantina di pagine – nasce in un momento difficile per l’integrazione dei romeni in Italia e vuole proprio diventare uno strumento stimolante di dialogo.
Il dizionario è composto da una prima sezione con i vocaboli rappresentativi della cultura romena e da una seconda sezione con esercizi linguistici utili, suddivisi in varie sezioni: ‘ascoltare’ (dove vengono raccontate le storie dei romeni che hanno collaborato al lavoro), ‘comprendere’ (con le giornate tipo vissute dai diversi immigrati), ‘conversare’ (esempi di dialoghi di varie situazioni, in italiano e romeno) e, infine, ‘correggere’, in cui si affrontano alcuni luoghi comuni da entrambe le parti. ‘Conosci il tuo vicino’ è disponibile gratuitamente negli uffici Relazioni con il Pubblico della Provincia di Torino, in via Maria Vittoria 12 e Corso Inghilterra 7.
Nel progetto sono stati coinvolti sedici romeni residenti a Torino, tra artisti, badanti, mamme, insegnanti, muratori, disoccupati, il cui contributo è stato fondamentale per scegliere i vocaboli e le espressioni romene più significative da far conoscere ai torinesi, in modo da presentare la comunità romena in modo diretto e non filtrato dai media. Da parte sua, il Laboratorio Creativo ha messo a disposizione il proprio gruppo di professionisti ed educatori, che lavorano abitualmente per realizzare progetti educativi e interculturali a favore di pubblici e privati, ispirandosi a valori di utilità sociale.