Comunità

Comunità

Al Festival BOOKCITY di Milano l’incontro letterario: “Nicolae Steinhardt e la vocazione della libertà” 19 novembre 2017 MUDEC

COMUNICATO STAMPA INCONTRO: “Nicolae Steinhardt e la vocazione della libertà”   Festival BOOKCITY Internazionale  di Milano Domenica 19 novembre ore 13 45 Museo delle Culture del Mondo di Milano, Via Tortona 56 Per la quinta volta, la casa editrice Rediviva sarà presente nell’ambito del Festival Internazionale Bookcity di Milano con la presentazione del libro “Diario […]

I romeni in Italia: cresce la presenza e il radicamento, nonostante i ritorni

I romeni in Italia: cresce la presenza e il radicamento, nonostante i ritorni

Si chiamano David o Matteo, ma anche David Andrei, Alexandru, Luca o Gabriel. Oppure, nel caso delle bambine, Sofia, Sofia Maria, Maria, Giulia e Alessia Maria. Sono questi i nomi che i genitori romeni immigrati prediligono per i loro bimbi nati in Italia, rivela il Report dell’Istat su “Natalità e fecondità della popolazione residente” (novembre 2016). Nel corso del 2015 sono nati in Italia 19.730 bambini con almeno uno dei genitori cittadino romeno, di questi 14.754 hanno entrambi i genitori romeni. 

La Rivista “Memoria” -La rivista del pensiero imprigionato – ha festeggiato il centesimo numero all’Ateneo di Bucarest

La Rivista “Memoria” -La rivista del pensiero imprigionato – ha festeggiato il centesimo numero all’Ateneo di Bucarest

Mercoledi 4 ottobre 2017 all’Ateneo Romeno di Bucarest con la partecipazione di 800 persone è stato presentato il centesimo numero della rivista MEMORIA – revista gândirii arestate – (La rivista del pensiero imprigionato), un numero estremamente significativo realizzato in collaborazione con l’Istituto Investigativo dei Crimini commessi durante il regime comunista e la memoria dell’esilio Romeno IICMER. Hanno collaborato inoltre alla buona riuscita dell’evento il Teatro Nazionale IL Caragiale e la Filarmonica George Enescu di Bucarest. La rivista racchiude un importante patrimonio di testimonianze, documenti, dati e, tramite gli articoli pubblicati e le segnalazioni delle novità editoriali (la rubrica “La Biblioteca della Memoria”) e delle manifestazioni su tematiche anticomuniste (la rubrica “Memoria adesso”), diventa una preziosa risorsa di documenti e d’ispirazione per storici, ricercatori, dottorandi e studenti.

A Napoli convegno internazionale “Dio e il Nulla. La religiosità atea di Emil Cioran”

A Napoli convegno internazionale  “Dio e il Nulla. La religiosità atea di Emil Cioran”

La Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, con il contributo del Servizio Nazionale per gli Studi Superiori di Teologia e di Scienze Religiose della Conferenza
Episcopale Italiana (CEI) e in collaborazione con l’Accademia di Romania di Roma, l’Institut français di Napoli e l’Istituto Cervantes di Napoli organizza per il 15 e 16 novembre 2017 un Convegno di studi internazionale dedicato al filosofo Emil Cioran (1911-
1995), una delle figure più rappresentative della vita culturale europea del secolo scorso. Il Convegno propone, dopo ottant’anni dalla pubblicazione di Lacrime e santi (1937),

In uscita il libro: “Come fratelli – La fratellanza italo-romena a dieci anni dall’adesione all’Unione Europea” ed. Unicopli

In uscita il libro:  “Come fratelli – La fratellanza italo-romena a dieci anni dall’adesione all’Unione Europea” ed. Unicopli

“Come fratelli” è il titolo del primo libro scritto da italiani di origine romena che parla d’integrazione nel Bel Paese. La presenza dei romeni in Italia è il più grande fenomeno migratorio di successo proveniente da un paese dell’Unione Europea mai avvenuto nella storia italiana! Un libro dedicato a più di un milione di persone che lavorano, studiano e contribuiscono all’economia e alla società italiana. Edizioni Unicopli di Milano pubblicherà a ottobre 2017 nella collana Occasioni il volume anniversario sulla fratellanza italo-romena a dieci anni dall’ingresso nell’Unione Europea e a 60 anni dal trattato di Roma.

Corso di romeno – via Bezzecca 4 Milano

Corso di romeno – via Bezzecca 4 Milano

Docente Valentina Negritescu. Laureata in Lingue e letterature straniere presso l’Università di Bucarest, ha insegnato italiano presso l’Università di Architettura e Urbanistica ‘Ion Mincu’ di Bucarest e dal 1995 insegna Romeno presso l’Università Statale di Milano. Ha pubblicato in Romania manuali di lingua italiana (vari livelli di studio) e ha contribuito alla realizzazione del Dizionario romeno-italiano, (Gramar Bucarest, 1999-2006)

A Casa dei Diritti di Milano: corso di lingua e cultura romena

A Casa dei Diritti di Milano: corso di lingua e cultura romena

I corsi di LINGUA E CULTURA ROMENA  si svolgeranno una volta la settimana (eccetto festività e vacanze) con una lezione di 2 ore, presso Casa dei Diritti, Milano – via de Amicis,10 a Milano, e si svilupperanno in due moduli di 12 lezioni, il primo da metta di ottobre a gennaio, il secondo da febbraio a fine aprile (per un totale di 24 + 24 ore).

In uscita presso Rediviva: Border Crossing: “Trans” in literature, language, and media conference proceedings

In uscita presso Rediviva: Border Crossing: “Trans” in literature, language, and media conference proceedings

Il presente volume presenta, con responsabilità, i vari aspetti dell’elemento di composizione “trans-” nella letteratura, lingua, media e cultura e fornisce al lettore risposte a domande quali: Dove e come i fenomeni attraversano confini o abbinano domini? Quali forme di diversità consentono o favoriscono i processi “trans-“? Questi fenomeni “trans-“ tra-scendono[!] confini? Oppure  ne stabiliscono altri nuovi? Perché oggi “trans-“ è così tanto all’attenzione del pubblico?

In uscita: In viaggio per dove | În drum spre unde di Luca Cipolla

In uscita: In viaggio per dove | În drum spre unde di Luca Cipolla

Raccolta di poesie con traduzione in lingua romena. In viaggio per dove è il racconto poetico di una vita in fuga ma, allo stesso tempo, alla ricerca del proprio sé. Da richiami iniziali di stampo realistico, incentrati sulla propria esperienza in terra romena, l’autore si fa sempre più trascinare dall’ispirazione verso una poesia evocativa che alle lontane alture carpatiche lascia il posto all’autoanalisi e alla psiche umana, quindi a valori più alti, quasi mistici

A Milano corso di lingua e cultura romena nell’ambito del progetto Lingue e Culture del mondo – Casa dei Diritti

A Milano corso di lingua e cultura romena nell’ambito del progetto Lingue e Culture del mondo – Casa dei Diritti

I corsi di lingua e cultura romena si svolgeranno una volta la settimana (eccetto festività e vacanze) con una lezione di 2 ore, presso Casa dei Diritti – Milano, e si svilupperanno in due moduli di 12 lezioni, il primo da ottobre a gennaio, il secondo da febbraio a fine aprile (per un totale di 24 + 24 ore). I corsi di cinese, arabo, romeno e spagnolo saranno realizzati coinvolgendo le relative comunità etniche presenti in città, in qualità di docenti e di testimoni viventi della propria cultura.

Page 1 of 20123Next ›Last »