Centro Culturale Italo Romeno
Milano

In uscita: “Quaderni della Casa Romena di Venezia”

Apr 5, 2011

Evento editoriale: è apparso il nuovo numero dei “Quaderni della Casa Romena di Venezia”

Presso la casa editrice dell’Università “Alexandru Ioan Cuza” di Iaşi è apparso, in ottime condizioni grafiche, il numero VII dei “Quaderni della Casa Romena di Venezia”, pubblicazione scientifica dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, insieme con l’“Annuario”. I “Quaderni” sono destinati alla pubblicazione delle relazioni, degli interventi e delle traduzioni presentate nell’ambito delle proprie manifestazioni di interesse accademico-scientifico (tavole rotonde, conferenze, convegni, congressi ecc.).

Il nuovo numero raccoglie le relazioni presentate al congresso internazionale dal tema “La tradizione biblica romena nel contesto europeo”, svoltosi il 22 e 23 aprile 2010.

Avvalendosi del sostegno dell’Istituto Culturale Romeno di Bucarest e di sostegno logistico da parte dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti di Venezia, l’evento ha fatto parte della serie di manifestazioni con cui l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia ha segnato 80 anni dalla sua fondazione a opera dello storico Nicolae Iorga.

Partner del convegno e del presente numero dei “Quaderni” è stato il Centro di Studi Biblioc-Filologici “Monumenta linguae Dacoromanorum” dell’Università “Alexandru Ioan Cuza” di Iaşi.

Gli autori che pubblicano nel recente numero dei “Quaderni” sono i partecipanti al congresso svoltosi a Venezia che elenchiamo secondo l’ordine dell’indice: Eugen Munteanu (Istituto di Filologia Romena “A. Philippide”, Università “Alexandru Ioan Cuza” di Iaşi, Centro di Studi Biblico-Filologici “Monumenta linguae Dacoromanorum”); Mihail Neamţu (Università “Vasile Goldiş” di Arad); Maria Gorea (Université de Paris VIII); Ana-Maria Gînsac (ex borsista “Nicolae Iorga” all’IRCRU Venezia; Centro di Studi Biblico-Filologici “Monumenta linguae Dacoromanorum” dell’Università “Alexandru Ioan Cuza” di Iaşi); Tarciziu-Hristofor Şerban (Istituto Teologico Romano-Cattolico “Santa Teresa” di Bucarest); Ştefan Colceriu (New Europe College di Bucarest); Ştefan Iloaie (Università “Babeş-Bolyai” di Cluj-Napoca); Andreea Ştefan (ex borsista “Vasile Pârvan” presso l’ARR, Università di Bucaresti); Cesare Alzati (Università Cattolica Sacro Cuore di Milano); Ivan Dimitrov (Università “San Clemente di Ohrid” di Sofia); Wim François (Università Cattolica di Lovanio).

Tra gli autori del volume si annovera anche Elsa Lüder (Università “Albert Ludwigs” di Friburgo).

Il comitato redazionale del presente numero è stato formato da Eugen Munteanu, Ana-Maria Gînsac, Corina Gabriela Bădeliţă e Monica Joiţa.

I legami stretti con personalità dell’ambito accademico, scientifico e universitario, i proficui partenariati stabiliti con istituzioni di vari settori, gli eventi scientifici di alto livello, l’ospitalità e il tutorato dei borsisti “Nicolae Iorga”, i corsi del lettorato di lingua, letteratura e cultura romena, nonché le due pubblicazioni scientifiche – “Annuario dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia” e “Quaderni della Casa Romena di Venezia” – dimostrano la nostra vocazione e il nostro dovere morale di portare avanti gli obiettivi e gli sforzi di Nicolae Iorga, il fondatore della Casa Romena di Venezia, al fine di onorare la personalità, l’attività e la sua monumentale opera.