Centro Culturale Italo Romeno
Milano

I vincitori del Festival “George Enescu”

Lug 9, 2015

I VINCITORI DEL FESTIVAL E CONCORSO INTERNAZIONALE

“GEORGE ENESCU” AL RAVELLO FESTIVAL


Martedì 11 agosto 2015 sul palcoscenico del prestigioso Ravello Festival, evento musicale unico nel panorama culturale italiano ed europeo, avverrà il debutto dei vincitori del Festival e Concorso Internazionale ‘George Enescu’ – edizione 2014, nell’ambito del tradizionale concerto all’Alba: Josu de Solaun (pianoforte), Stefan Tarara (violino) ed Eun-Sun Hong (violoncello) saranno accompagnati dalla Filarmonica ‘La Fenice’ di Venezia, sotto la direzione del maestro Alvise Casellati. Il concerto rappresenta la prima collaborazione tra i due importanti festival europei e fa parte di un progetto più ampio di promozione dei giovani vincitori del Festival e Concorso ‘George Enescu’ a livello internazionale.

Il Ravello Festival è uno degli eventi culturali più importanti d’Italia e dell’Europa, riunendo ogni anno, nel suo programma, le più importanti orchestre, ensemble ed artisti del mondo, alternando spettacoli di musica sinfonica e da camera, repertorio jazz e pop, danza e teatro.

Il concerto si svolge sotto il patrocinio del Ministero Romeno degli Affari Esteri attraverso l’Ambasciata della Romania in Italia ed è organizzato da Solèart Management in collaborazione con Ravello Festival e Festival e Concorso Internazionale ‘George Enescu’.

Partner: Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia

Sponsor: Alina Bancila Artist



Josu De Solaun ha seguito i corsi della prestigiosa Manhattan School of Music di New York. Ha sostenuto numerosi concerti a: Bucarest (Ateneo Romeno), San Pietroburgo (Teatro Mariinsky), Washington, DC (Kennedy Center), New York (Carnegie Hall, Metropolitan Opera), Princeton (Taplin Hall), Londra (Southbank Centre), Parigi (Salle Cortot), Leipzig (Schumann Haus), Taipei (Novel Hall), Messico City (Sala Silvestre Revueltas), Praga (Nostitz Palace), Roma (Academia de España), Menton (Festival International de Musique), Mariinsky Theatre accompagnato dalla Mariinsky Theatre Orchestra di San Pietroburgo, con l’American Ballet Theatre Orchestra di New York alla Metropolitan Opera, e con la Sioux City Symphony Orchestra al Metropolitan Museum of Art di New York ecc.

Stefan Tarara ha seguito i corsi di violino dell’Università di Musica di Zurigo sotto la guida del maestro Zakhar Bron. Nel 2007 ha fatto il suo debutto alla Pechino Concert Hall insieme alla China National Symphony Orchestra sotto la direzione di En Shao, essendo estremamente apprezzato dal pubblico e dalla critica di specialità. Stefan ha sostenuto numerosi concerti come solista a Salisburgo Festival 2005, “Schleswig-Holstein” Music Festival, “The Next Generation II” International Festival, Salisburgo Festival 2005, Dilsberger Festival, Heidelberg Spring. E’ stato invitato a suonare nell’apertura dell’EXPO 2000 – Hannover, a Parigi insieme alla “European Youth Festival of the Arts”, Weimar, Madrid, Lisbona, Parigi (Salle Pleyel e Salle Gaveau), Mannheim (Rose Garden, Stamitz e Mozart Halls), Berlino Philharmonic Hall. Nel 2009 ha suonato con l’Israel Chamber Orchestra sotto la bacchetta del maestro Roni Porat a Haifa, Kfar Saba e Tel Aviv. Dalla stagione 2010/11 è Concert maestro della Mannheim Philharmonic Orchestra e dal 2011 Concert maestro e solista della Hulencourt Soloist Chamber Orchestra.

Eun-Sun Hong, originaria di Seul, ha cominciato lo studio del violoncello all’età di 9 anni. Al presente segue i corsi della prestigiosa Hochschule für Musik “Hanns Eisler” di Berlino. Eun-Sun ha vinto numerosi premi in prestigiosi concorsi internazionali: International Penderecki Cello Competition di Cracovia, International Tchaikovsky Competition for Young Musicians, Gaspar Cassado Cello Competition, El Primer Palau. Ha sostenuto numerosi recital a: Victoria Hall – Ginevra, Wigmore Hall – Londra, Ateneo Romeno – Bucarest, Palau de la Musica Catalana – Barcellona, Théâtre des Champs-Élysées – Parigi, KBS (Korean Broadcasting System) Halland Seoul Arts Center. Come solista si è esibita con orchestre prestigiose come: Seoul Philharmonic Orchestra, Tokyo Philharmonic Orchestra, George Enescu Philharmonic Orchestra, Russian Philharmonic Orchestra, Kuopio Symphony Orchestra, Korean Chamber Orchestra, Minsk Chamber Orchestra.

Alvise Casellati è il direttore Residente del Teatro Carlo Felice di Genova e Direttore di Ensemble Opera Studio, laboratorio di giovani cantanti di grande talento selezionati su oltre 700 candidati dallo stesso Teatro. Si è diplomato in violino con Guido Furini al Conservatorio di Musica ‘C. Pollini’ di Padova, sua città natale. Avvicinatosi alla direzione d’orchestra alla Musik Hochschule di Vienna e la Juilliard School of Music a New York, si forma con Piero Bellugi, partecipa a corsi internazionali con Colin Metters, Korchmar e Nicotra. Debutta in Italia con l’Orchestra e il Coro della Fenice al Teatro La Fenice di Venezia con il Concerto per i 150 anni dell’Unità d’Italia e ritorna l’anno successivo al Teatro Malibran di Venezia. Dirige inoltre l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra e il Coro dell’Arena di Verona, l’Orchestra e Coro del Teatro Verdi di Trieste, l’Orchestra de I Pomeriggi Musicali, l’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, l’Orchestra di Padova e del Veneto, I Virtuosi Italiani, l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Orchestra Filarmonica di Salerno, l’Orchestra Statale Sinfonica di San Pietroburgo, l’Orchestra Statale Sinfonica di Voronezh, la Liepaja Symphony Orchestra, la Orquesta Municipal di Mar Del Plata (Argentina), i New York Chamber Virtuosi al Lincoln Center di New York, l’Orchestra della Provincia di Bari, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, etc. È Presidente e Fondatore della ‘Venetian Community of New York’, Fondatore di Friends of the Italian Cultural Institute of New York (‘La Fondazione NY’) ed e’ stato Managing Director della FIAC (Foundation for Italian Art and Culture), associazione che promuove l’arte e la cultura italiana negli Stati Uniti.


Belvedere Villa Rufolo

Martedì 11 agosto, ore 4:45


Orchestra Filarmonica “La Fenice”

Alvise Casellati, direttore


Programma:

Cristian Carrara: Trincee

Commissionata da Ravello Festival – Prima esecuzione assoluta

Michelangelo Carbonara, pianoforte

Gabriel Fauré: Pelleas et Melisande

Ludwig van Beethoven: Triplo concerto per pianoforte, violino e violoncello in do maggiore, op. 56

Solisti: Josu De Solaun, pianoforte

Stefan Tarara, violino

Eun-Sun Hong, violoncello

Antonin Dvořák: Sinfonia n. 7