Il solco della memoria. Emanuela Zenotti

Il solco della memoria. Emanuela Zenotti

L’autrice del romanzo è Emanuela Zanotti giornalista pubblicista free lance. Dagli inizi degli anni ’80 scrive per la pagina culturale del „Giornale di Brescia”. Ha collaborato anche con altre testate regionali e nazionali, tra cui „L’Espresso”. Ha diretto per undici anni la rivista bresciana „Primo Piano”. Nel 2007 le è stato conferito il Premio Giornalistico Attillio e Ada Carosso.

mauela

“Il solco della memoria” segna l’esordio nella narrativa della giornalista italiana, i cui bisnonni materni provenivano dalla Transilvania, denominata nel libro “la terra di tajna”. I due protagonisti, Niza e Achil, provenivano da due territori diversi (la Transilvania e la Lombardia), accomunati, però, da tappe di storia simili: la dominazione austriaca e la lotta per l’identità nazionale. La protagonista vera e propria rimane la Bucarest, sorpresa nella sua drammatica trasformazione da città occidentale nell’epoca interbellica a capitale amorfe e terrorizzata negli anni di instaurazione del regime di occupazione sovietica.

Please follow and like us: