In uscita presso Rediviva: La mimosa di dicembre, Keltoum Staali

Ott 3, 2014

In uscita presso Rediviva: La mimosa di dicembre, Keltoum Staali 2014

Questo libricino è scritto in un linguaggio spesso più poetico che narrativo. Keltoum Staali è una docente di scrittura creativa e gioca molto con le parole e con i modi di dire. Giochi, questi, spesso difficili da trasmettere da una lingua all’altra (Nota del traduttore: Karim Metref)

Ciò che colpisce d’emblée in questo libro emozionante è il suo tono, la scrittura. Lo stile di Keltoum Staali è pura vivacità ed energia. Eppure la vita non le ha mai steso un tappeto di rose sotto i piedi. Le vicissitudini di un’esistenza così piena di tormenti avrebbero potuto generare un lungo e straziante tormento, ma in lei suscitano rabbia e voglia di vivere, di affrontare tutto e tutti, e non un’inutile commiserazione.

Il libro fa parte della collana «Afrika» che vuole essere uno spazio di espressione per autori provenienti dal Sudovest del Mediterraneo e dall’Africa Subsahariana.

Keltoum Staali è nata nel 1960 a Salon (Francia). Insegnante di francese, anima laboratori di scrittura. Ha lavorato come giornalista ad Algeri tra il 1985 e il 1991 (per «Révolution Africaine» e «Alger Républicain») e attualmente collabora con giornali algerini («El Watan», «Tassili», «Le Matin en ligne»)e francesi («L’Humanité» e «Recherche Internationales»). In Francia ha pubblicato Talisman (La Barben, éd. Alba, 2005) e Identité majeure (Saintes, éd. de l’Atlantique, 2010). Le mimosa di décembre, il suo terzo libro, è uscito in Algeria nel 2011 (Alger, éd.Lazhari Labder).

www.redivivaedizioni.com

Euro, 8 00