FOTO: A Milano riapre la Biblioteca romena

FOTO: Milano. Riapre la Biblioteca romena

Il Centro Culturale Italo-Romeno avvisa tutti gli interessati dalla lingua e cultura romena che la Biblioteca è riaperta dall’ottobre 2012 a Milano, in Via Trebbia 33.

La biblioteca è stata fondata nel 2009 con l’obiettivo di conservare l’identità culturale e linguistica dei romeni residenti nella Regione Lombardia e mette a disposizione dei lettori diverse categorie di libri: letteratura, storia, poesia, geografia, letteratura universale, album, dizionari, letteratura per i bambini ecc. Per il pubblico italiano la biblioteca offre dizionari, libri per imparare la lingua romena, la grammatica romena, degli album ed altro.

Le sezioni della biblioteca sono composte di libri di storia, de narrativa romena e straniera, classici e romanzi di autori romeni come il grande poeta Mihai Eminescu, I. L. Caragiale, Ioan Slavici, Ion Creanga, di autori contemporanei come Vasile Voiculescu, Gabriel Liiceanu, i libri in italiano di autori romeni: Ingrid B. Coman, Mihai Butcovan, Eugenia Bulat, Viorel Boldis.

Per costituire la biblioteca romena il Centro Culturale Italo-Romeno ha avuto il supporto della Biblioteca Nazionale di Bucarest, Dipartimento dei Romeni all’estero, della Biblioteca provinciale di Brasov, dell’Istituto Culturale Romeno di Bucarest, dell’Accademia di Romania a Roma, dell’Istituto di Ricerca Umanistica di Venezia, della Fondazione Nazionale Romeni all’Estero

All’interno della biblioteca: mostra permanente in vendita di icone sul vetro dalla Transilvania, dell’artista Teodora Rosca.

Presso la Biblioteca ogni lunedi si organizza il corso di romeno per gli italiani: docente Valentina Negritescu, Università degli Studi di Milano (valentina.negritescu@unimi.it; cel. 3493712994 )

Apertura: ogni giovedi dalle ore 17.30-20.30.

Per altri informazioni e appuntamenti in biblioteca: infoculturaromena@gmail.com.

Responsabile: Violeta Popescu: Cell. +39 3407638880

L’indirizzo Biblioteca: Via Trebbia 33, MM gialla; Porta Romana, citofono 66 (CTP Teatrali).

Please follow and like us:
error