Università degli Studi dell’Insubria: Tavola rotonda: “Bessarabia 1939-2019. Echi e riflessi nella letteratura”

Università degli Studi dell’Insubria: Tavola rotonda: “Bessarabia 1939-2019. Echi e riflessi nella letteratura”

Tavola rotonda “Bessarabia 1939-2019: echi e riflessi nella letteratura”27 novembre 2019, ore 15 00.

Chiostro di S. Abbondio, Aula S.0.1., Via S.Abbondio 12, 22100 Como.


Mercoledi 27 novembre 2019 presso l’Università degli Studi dell’Insubria nell’organizzazione del Dipartimento di Scienze Umane e il Centro di Ricerca sulle Minoranze si terrà il convegno: “Bessarabia 1939-2019. Echi e riflessi nella letteratura”.

Interverranno: Paola BOCALE, moderatore – Università degli Studi dell’Insubria.

 Violeta POPESCU – Centro Culturale Italo Romeno Milano Natalino FIORETTO, direttore scientifico della casa editrice Graphe.it, Olga IRIMCIUC, docente e traduttrice, Università degli Studi dell’Insubria.

Il Centro di ricerca sulle minoranze (CERM), afferente al Dipartimento di Scienze umane e dell’innovazione per il territorio dell’Università degli Studi dell’Insubria, ha lo scopo di promuovere e approfondire ricerche interdisciplinari sulla sociologia e sociolinguistica delle minoranze, favorendo sinergie tra competenze sociolinguistiche, glottodidattiche, sociologiche, storiche, pedagogico-educative e giuridiche.

Il CERM, primo nel suo genere, vuole fornire una lettura organica delle realtà minoritarie, delle dinamiche migratorie e della composizione delle collettività nei contesti di insediamento, adottando una visione inclusiva delle minoranze che ne sottolinei le potenzialità di capitale umano, crescita e sviluppo nei diversi territori.

Please follow and like us:
error