Tournée dello scrittore Norman Manea in Italia

Tournée dello scrittore Norman Manea in Italia

Tournée dello scrittore Norman Manea in Italia

13–19 settembre 2017

 

In occasione della pubblicazione dell’ultimo libro dello scrittore romeno–americano Norman Manea tradotto in italiano: Corriere dell’Est. Dialogo con Edward Kanterian, traduzione di Anita Bernacchia (Il Saggiatore, Milano, 2017), l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica, in partenariato con l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Writers in conversation (VE), il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova, Il Circolo dei Lettori (TO), il Salone Internazionale del Libro di Torino, la Libreria Luxemburg di Torino, Il Saggiatore (MI), la Libreria Feltrinelli Duomo (MI), la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli (MI), Centro Culturale Italo–Romeno di Milano e con il patrocinio di: Ambasciata di Romania in Italia, Consolati Generali di Romania a Trieste, Torino e Milano, Regione del Veneto, Città Metropolitana di Venezia, Provincia di Padova, Comune di Venezia, Comune di Padova, Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Città di Torino, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano organizza la Tournée dello scrittore romeno Norman Manea in Italia con il seguente programma:

 

Venezia, 13 settembre 2017, ore 18:00

Auditorium Santa Margherita – Campo Santa Margherita, Dorsoduro 3689

Claudio Magris in dialogo con Norman Manea

L’incontro fa parte della serie “Writers in conversation” dell’Università Ca’ Foscari.

Saluti istituzionali: Flavio Gregori, prorettore dell’Università Ca’Foscari,  Pia Masiero, direttrice del Festival Incroci di civiltà e Rudolf–Mihai Dinu, direttore dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia.

Partecipano: Carmen Muşat, critico letterario e capo-redattrice del settimanale culturale “Observator Cultural” e Anita Bernacchia, traduttrice.

 

Padova, 14 settembre 2017, dalle ore 10:30 alle ore 17:30

Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari, Aula Calfura 2

Piazzetta Gianfranco Folena 1, 35137 Padova

Giornata di studi In onore di Norman Manea.

Apertura dei lavori: Norman Manea e Claudio Magris.

Saluti istituzionali: Anna Bettoni, direttrice del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università di Padova e Rudolf–Mihai Dinu, direttore dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistiva di Venezia

Partecipano: Anita Bernacchia, Irma Carannante, Dan Octavian Cepraga, Donato Cerbasi, Carmen Muşat, Roberto Scagno, Lorenzo Renzi, Giovanni Rotiroti.

 

Torino, 16 settembre 2017, ore 18

Il Circolo dei Lettori – Via Giambattista Bogino 9

Andrea Bajani in dialogo con Norman Manea

Partecipano: lo scrittore italiano Andrea Bajani, Edward Kanterian, Senior Lecturer all’Università di Kent e coautore del volume Corriere dell’Est. Dialogo con Edward Kanterian  e la traduttrice Anita Bernacchia.

 

Milano, 17 seettembre 2017, ore 19:00

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli – Sala Polifunzionale, Viale Pasubio 5

Andrea Bajani in dialogo con Norman Manea in occasione di un evento dedicato alla memoria di Antonio Tabucchi intitolato Viva Tabucchi!

 

Milano, 19 seettembre 2017, ore 18:30

Libreria Feltrinelli Duomo – Piazza Duomo, Via Foscolo 1/3

Norman Manea in dialogo con Edward Kanterian in occasione della presentazione del libro Corriere dell’Est di Norman Manea (trad. Anita Bernacchia, , Milano, 2017)

Partecipano: Norman Manea, Ginevra Bompiani, Edward Kanterian.

 

Corriere dell’Est consiste in una serie di dialoghi tra Norman Manea e Edward Kanterian su temi come l’antisemitismo, la Germania nazista, i Gulag e l’Olocausto, la condizione dell’intellettuale est-europeo dopo la caduta dei regimi totalitari, l’11 settembre, le violenze in Irak e Afganistan, la cultura pop in America, la cultura umanistica confrontata con lo sviluppo delle tecnologie ecc.

 

Norman Manea è uno scrittore romeno nato in Bucovina nel 1936. Durante la sua vita ha subito prima la persecuzione nazista e l’internamento in un lager, in seguito l’oppressione del regime comunista e la dittatura di Ceauşescu. Ha lasciato la Romania nel 1986 e si è stabilito negli Stati Uniti, a New York, dove insegna, ancor oggi, letteratura europea presso Bard College. I suoi romanzi risentono degli influssi della sua vicenda biografica segnata dai regimi totalitari, soprattutto «Clown. Il dittatore e l’artista» (2004), «La quinta impossibilità. Scrittura d’esilio» (2006), «Il ritorno dell’huligano» (2004, vincitore del Prix Médicis 2006). Tra i suoi libri più importanti ricordiamo «Felicità obbligatoria» (2008), «La busta nera» (2009), «Il rifugio magico» (2011), «Al di là della montagna» (2012), «Conversazioni in esilio» (2012), «Varianti di un autoritratto» (2015), il «Corriere dell’Est» (2017), tutti pubblicati in Italia da Il Saggiatore. Per i suoi libri e per la sua attività Norman Manea ha ricevuto numerosi premi, tra i quali: in Romania il Premio nazionale romeno per la letteratura, negli Stati Uniti la McArthur Fellowship, in Italia il Premio Nonino, il premio francese Médicis étranger, il Nelly Sachs in Germania e in Spagna il Palau Fabre ecc. È membro dell’Accademia di Belle Arti di Berlino e della Royal Society of Literature di Gran Bretagna. È stato insignito dal governo francese della distinzione di Commendatore dell’Ordre des Arts et des Lettres.

 

Organizzatori: Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, Università Ca’ Foscari di Venezia, Writers in conversation, Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova, Il Saggiatore, Il Circolo dei Lettori di Torino, la Libreria Feltrinelli Duomo di Milano e la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano.

Patrocinio: Ambasciata di Romania in Italia, Consolato Generale di Romania a Trieste, Consolato Generale di Romania a Torino, Consolato Generale di Romania a Milano, Regione del Veneto, Città Metropolitana di Venezia, Provincia di Padova, Comune di Venezia, Comune di Padova, Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Città di Torino, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano.

Partner: Incroci di civiltà, Libreria Cafoscarina, Salone Internazionale del Libro di Torino, Libreria Luxemburg di Torino, Università degli Studi di Torino, Centro Culturale Italo–Romeno di Milano.

Media Partner: Radio Ca’ Foscari, “Romania e Cultura, Ora”, Emigrantul, Gazeta Românească, Ziarul Românesc, Venice Classic Radio, Radio România, Cultura Venezia Magazine, Venezia News, Un Ospite di Venezia, Agenda Venezia, PadovaOggi, Agenda Diasporei, Lettera 43, Radio Torino International, Tazzina di Caffè, Români în Piemonte.

 

Responsabili progetto: Aurora Firţa, Mihai Stan

Tel.: +39 0415242309

E-mail: istiorga@tin.it

ISTITUTO ROMENO DI CULTURA E RICERCA UMANISTICA DI VENEZIA

 

Please follow and like us: