Redacția. Redazione

Ingrid Beatrice Coman, Maria Floarea Pop, Claudia Bolboceanu

COORDONATOR. coordinatrice: Violeta P. Popescu

tel: 00393407638880

infoculturaromena@gmail.com;

Collaboratori

Lorena Curiman, Mirela Tingire, Cristina Molnar, Iuliana Anghel, Ana Maria Panait, Gabriella Molcsan, Anita Bernachia, Cristina Nichitean, Anca Marinescu, Marco Baratto, Alexandra Malina Hating, Sabrina Arpini, Giovanni Ruggeri, Codrina Sandru, Elena Postelnicu, Gabriel Popescu

Chiunque può contribuire con segnalazioni, articoli e saggi. Ci potete scrivere all’indirizzo di posta: infoculturaromena@gmail.com

Per chi desidera essere informato sugli eventi culturali che stiamo organizzando, l’iscrizione gratuita sul sito può darci la possibilità d’inviare una mail, ogni volta che un evento d’interesse avverrà.


 

Ingrid Beatrice Coman

Ingrid Beatrice Coman

Negli anni ’90 si trasferisce in Italia, dove continua gli studi e si dedica alla passione per la letteratura. Adotta l’italiano come lingua de scrittura e frequenta laboratori di tecniche narrative, tra cui quello dello scrittore Raul Montanari, e di sceneggiatura cinematografica, tra cui la scuola Holden di Torino.Il primo racconto pubblicato in italiano è una vicenda ambientata nella Rusia comunista Evghenij che torna… (Ellin Selae, 2001, ripubblicato in Sagrana, 2006. Seguono altre racconti: Il Re della 54. Antologia onda lunga a cura di raul Montanari (Ed. Archivi del ‘900, 2001), La stanza degli ospiti (Il L Laboratorio del segnalibro 2002), La figlia di nessuno (Saragana, 2006), Non ti aspettavo più (Elin Selae, 2006), Sei capace di fare una rana? (Crocevia, Besa Editrice 2006), Manicomio. Monologo (Elin Selae, 2007), Gente per bene (Kùrma, 2008). Ha pubblicato in Italia i romanzi: La Città del Tulipani (Editrice, Luciana Tufani 2005), Tè al samovar (Editrice Harmattan, 2008) Non spegnete la luce (Librerria Editrice).


 

Maria Floarea Pop

Maria Floarea Pop

Nel 2004 si laurea in Lettere (lingua e letteratura inglese e romena) presso l’ Università di Bucarest e attualmente è laureanda in Diritto Applicato all’Università di Pisa. Nel 2000 vince il primo premio al Concorso nazionale di lingua e letteratura romena. Aree di interesse: diritto comunitario, letteratura comparata, poesia, storia delle religioni. Pubblicazioni in volumi collettivi: La cittadinanza europea e la libera circolazione delle persone nella nuova UE nell’ “Unione Europea dopo 50 anni”, Argonaut, Cluj-Napoca, 2007, La cittadinanza europea nell’ “Unione Europea. Corso introduttivo.”, Argonaut, 2007, I nuovi valori della cittadinanza europea dopo il Trattato di Lisbona- L’importanza della Carta dei diritti fondamentali dell’UE, nel “Trattato di Lisbona”, Edizioni Dacia, Cluj-Napoca, 2008. Collaborazioni al sito www.ilcenacolodeifilosofi.it.

 


 

Claudia Bolboceanu

Claudia Bolboceanu

È nata nel 1985 in Romania e abita a Fontanafredda (Pordenone). Giornalista pubblicista, si è laureata presso l’Università degli Studi di Trieste in Comunicazione e pubblicità, curriculum giornalistico, con la tesi Do what you do best and link to the rest. Giornali online innovativi, dall’Huffington Post a il Post. Collabora con il Centro Culturale Italo- Romeno di Milano – la redazione www.culturaromena.it e la casa editrice Rediviva Edizioni www.redivivaedizioni.com dove svolge attività di ufficio stampa e si occupa della stesura e della traduzione di articoli e interviste. Scrive per diversi giornali locali e organizza manifestazioni culturali. Cura inoltre una biorubrica sul settimanale indipendente triestino «La Voce di Trieste».

Nel 2013 ha vinto il Concorso Nazionale Scrivere Altrove (sezione poesia) con la poesia “Cornice della mia infanzia”.


 

Violeta P. Popescu

Violeta P. Popescu

Vive in Italia dal 2004. Si è laureata in Storia e Filosofia presso l’Università Cluj Napoca, 1996, successivamente in Teologia-Scienze Sociali presso l’Universita Lucian Blaga di Sibiu, 1999. Ha conseguito un Master in studi storici europei – l’Università di Bucarest (2002). In Romania ha svolto una ricca attività di museografia e di ricerca storica. Coautrice del volume “I Romeni di Covasna e Harghita. La Storia. La Cultura” (Editrice Grai Romanesc 2002) è autrice di articoli e studi interdisciplinari de storia, etnologia, teologia e teatro. Ha collaborato alla stesura di libri storici. In Italia ha pubblicato: “Dall’Est all’Italia viaggio di un’artista – il teatro di Maria Stefanache” (Edizioni dell’Arco, Milano), “Personalità romene nella cultura italiana. Interviste, Storie ed esperienze, Edizioni dell’Arco 2008; In Italia svolge un’attività culturale organizzando eventi, mostre e convegni.