Giornata di studio su Daniil Sandu Tudor e il cenacolo esicasta romeno del “Roveto Ardente”- Roma 27 febbraio 2018 – Ponteficia Università Antonianum

Giornata di studio su Daniil Sandu Tudor e il cenacolo esicasta romeno del “Roveto Ardente”- Roma 27 febbraio 2018 – Ponteficia Università Antonianum

“IL ROVETO CHE ARDE E NON CONSUMA” è il tema prescelto per questa giornata di studio, organizzata dall’Associazione “Insieme per l’Athos – onlus”, che si svolgerà a Roma martedi, 27 febbraio p.v., dalle ore 16,30 alle ore 19,00 presso la Pontificia Università “Antonianum”, in via Merulana 124, Roma.

Sandu Tudor, giornalista e scrittore romeno, fondatore di riviste di mistica come “Il Fiore Ardente” (“Floarea de foc”) e “La fede” (“Credința”) era stato l’animatore del Movimento denominato “Il Roveto Ardente” (“Rugul Aprins”), che aveva raccolto intorno a se, agli inizi degli anni ’40 del secolo scorso, scrittori, artisti, musicisti ed tanti altri intellettuali laici ed eclesiastici tra cui Vasile Voiculescu, Ion Marin Sadoveanu, Mircea Vulcănescu, Tudor Vianu, Paul Constantinescu.

Tutti i membri di questo gruppo, costituitosi presso il Monastero Antim di Bucarest, dove Sandu Tudor era monaco con il nome di Agaton, avevano condiviso con entusiasmo e passione l’interesse per la tradizione ortodossa e in particolare di quella spirituale esicasta.

Saluti introduttivi:

Suor Mary Melone, SFA (Rettore della Pontificia Università “Antonianum”)
Dott. Giuseppe S. BALSAMA’ (Presidente dell’ Associazione “Insieme per l’Athos”)

Prolusione inaugurale:
IL CENACOLO DEL ROVETO ARDENTE, MOMENTO UNICO
NELLA STORIA DELLA SPIRITUALITA’ ROMENA – S.E.R. Mons. Siluan (ŞPAN), Vescovo della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia.

Interventi: 
DANIIL SANDU TUDOR, FONDATORE E ANIMA DEL MOVIMENTO DEL ROVETO ARDENTE – Dott. Ion IONAŞCU, Teologo ortodosso e studioso di mistica cristiana orientale.

PREGHIERA DEL CUORE E RICERCA DI DIO NELL’ESPERIENZA DEL “ROVETO ARDENTE” – Fr. Adalberto MAINARDI, monaco della Comunità di Bose e studioso delle tradizioni spirituali dell’Oriente cristiano.

”PRESENZA” DI ANDREI SCRIMA NEL GRUPPO DEL ROVETO ARDENTE. – Prof. Enrico MONTANARI, già Ordinario di Storia delle Religioni presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

PADRE ROMAN BRAGA (1922-2015). L’ULTIMO SOPRAVVISSUTO DEL MOVIMENTO DEL ROVETO ARDENTE – Dott.ssa Violeta P. POPESCU, storica e teologa ortodossa,

Comunicazione conclusiva:
VASILE VOICULESCU, IL POETA DELLA PREGHIERA.
BREVE BIOGRAFIA E LETTURA DI ALCUNE POESIE SCELTE. – Dott. Antonio MANZELLA, Coordinatore del Comitato Scientifico Internazionale dell’Associazione Onlus “Insieme per l’Athos”.

Moderà l’incontro: il P. Prof. Germano MARANI, SJ, docente di Teologia Orientale presso il Pontificio Istituto Orientale, nonché docente presso la Facoltà di Missiologia della Pontificia Università Gregoriana

.Pontificia Università “Antonianum”, in via Merulana 124, Roma.

 

 

Please follow and like us: