A Milano corso di lingua e cultura romena nell’ambito del progetto Lingue e Culture del mondo – Casa dei Diritti

A Milano corso di lingua e cultura romena nell’ambito del progetto Lingue e Culture del mondo – Casa dei Diritti

LINGUE E CULTURE NEL MONDO

 

I corsi di lingua e cultura romena si svolgeranno una volta la settimana (eccetto festività e vacanze) con una lezione di 2 ore, presso Casa dei Diritti, Milano – via de Amicis,10 a Milano, e si svilupperanno in due moduli di 12 lezioni, il primo da ottobre a gennaio, il secondo da febbraio a fine aprile (per un totale di 24 + 24 ore).

 

Corso di Lingua e cultura Romena

Docente: Violeta Popescu

Costo: 168€

Posti disponibili: max 15 studenti

I programmi e il calendario dei corsi sono in fase di definizione. 

 

La lingua romena, (limba română limba românească) al pari di altre lingue nazionali come l’italiano, il francese, lo spagnolo e il portoghese, ecc., è una lingua romanza o neolatina appartenente al gruppo indoeuropeo, frutto cioè dell’evoluzione del latino.  Il romeno, dal punto di vista storico, è quindi l’erede del latino volgare nell’Europa sud-orientale dell’impero romano (che comprendeva le province romanizzate della Dacia dal momento della loro definitiva conquista da parte dell’Impero romano – Traiano, 106-271 d.c.) ed è stato adottato dalla popolazione indigena della regione.

Strettamente legato al italiano, spagnolo e portoghese, il romeno è l’unica lingua romanza sviluppatasi nell’Europa orientale.

La lingua romena  possiede il 75% di elementi latini, adoperati nella lingua comunemente parlata e scritta. L’evoluzione del latino portato in Dacia e nelle province danubiane dell’Impero Romano si deve a una serie di fattori linguistici ed extralinguistici (condizioni geografiche, storiche, sociali, economiche, livello di civiltà e di cultura).

Sono già aperte le prenotazioni che daranno diritto alla precedenza al momento dell’iscrizione : iscrizioni@amicidellacasadeidiritti.it

 

 

PROGETTO. Percorsi di conoscenza e incontro tra le culture presenti a Milano

La conoscenza della lingua, portatrice di cultura, diventa un ponte per l’incontro con l’altro e aiuta a comprendere che le differenti etnie sono portatrici di tradizioni, cultura, musica, arte, bellezza che vale la pena scoprire e conoscere, e non solo di problemi e potenziali conflitti.

Finalità dei corsi: offrire un approfondimento sulla cultura, gli usi e la lingua di importanti comunità etniche presenti a Milano, partendo dalle comunità più numerose. I corsi di cinese, arabo, romeno e spagnolo saranno realizzati coinvolgendo le relative comunità etniche presenti in città, in qualità di docenti e di testimoni viventi della propria cultura.
Parallelamente, per favorire l’integrazione degli immigrati di recente arrivo in Italia e l’incontro con il portato storico e culturale del Paese che li ha accolti sarà proposto un corso di lingua e cultura italiana per immigrati.

A chi si rivolgono: adulti, anche principianti per le lingue arabo e cinese, di primo livello per lo spagnolo e il romeno, già alfabetizzati nel caso degli stranieri per il corso di italiano (non è un corso di prima alfabetizzazione, ma mira ad aumentare le competenze linguistiche di chi ha già una conoscenza elementare).

Modalità di svolgimento: i corsi si svolgeranno una volta la settimana (eccetto festività e vacanze) con una lezione di 2 ore, presso Casa dei Diritti, e si svilupperanno in due moduli di 12 lezioni, il primo da ottobre a gennaio, il secondo da febbraio a fine aprile (per un totale di 24 + 24 ore).
Sono proposte due fasce orarie – dalle 19 alle 21 e dalle 20 alle 22:00. Partirà il corso con le maggiori adesioni. Il costo di iscrizione si riferisce al modulo di 12 lezioni (24h) e prevede anche il versamento della quota di tesseramento. I corsi non verranno attivati se non sarà raggiunto un numero minimo di iscrizioni.

Responsabili didattici: Rossella Bartolucci e Gianluca Trezzi

 

 

Please follow and like us: